Il divorzio breve

Scritto da: Andrea Mandolesi
31 Maggio 2014

La legge sul divorzio breve è ad un passo dalla approvazione.

Passa alla Camera, infatti, la legge sul divorzio breve che, direi finalmente, riduce drasticamente i tempi dello scioglimento del matrimonio a 12 mesi in caso di contenzioso e a 6 mesi per quelli consensuali.

Intanto, non serviranno più 3 anni dal momento della separazione per chiedere il divorzio. Il termine diventa, infatti, 12 mesi in caso di separazione giudiziale e di 6 mesi per quella consensuale, indipendentemente dalla presenza o meno di figli. Se la separazione è giudiziale, il termine decorrerà dalla notifica del ricorso.

Importante ricordare che la legge appena approvata dalla Camera dei Deputati, se riceverà l’ok anche dal Senato, sarà operativa anche per i procedimenti in corso.

Novità, infine, anche con riferimento alla comunione legale dei beni che si scioglie quando il giudice autorizza i coniugi a vivere separati o al momento di sottoscrivere la separazione consensuale.